5 consigli per una pedicure professionale a casa tua

5 consigli per una perfetta pedicure a casa tua

Piedi secchi addio: prova una pedicure professionale a casa tua!

Dopo un inverno passato in letargo, i nostri poveri piedi sono messi a dura prova. Con l’arrivo dell’estate non vediamo tutte l’ora di sfoggiare dei piedi morbidi come seta, ma come realizzare una pedicure a casa tua, in tutta comodità e semplicità?

Ecco 5 step per una pedicure economica per rimettere in sesto calli, duroni e pelle secca e sfoggiare dei piedini da fata!

  1. Innanzitutto dopo aver fatto una bella doccia energizzante (o semplicemente dopo aver lavato i piedi), ti consiglio di fare un bel pediluvio con del sale e delle erbette come rosmarino e lavanda. In alternativa puoi provare il Pediluvio Super Ossigenato Nok San, uno speciale mix pronto all’uso di sali ed erbe curative, per ammorbidire la pelle dei piedi e prepararla al meglio ai trattamenti successivi.
  2. Rimuovi delicatamente eventuali strati di pelle morta con una pinzetta sterilizzata: spesso basta un pediluvio caldo per far ammorbidire eventuali strati di pelle morta tra le dita dei piedi. Altrettanto delicatamente, se hai delle piccole vesciche, con un ago sterilizzato pratica un forellino su di esse per lasciar fuoriuscire il liquido. Infine disinfetta la zona e ricordati di applicare un cerotto apposito dopo che avrai finito la tua pedicure.
  3. E’ arrivato il momento di eliminare callosità e duroni: per evitare la formazione di calli, anti estetici e spesso anche abbastanza dolorosi, hai bisogno di esfoliare la pelle. Puoi eliminare la pelle ruvida su talloni, pianta e ai lati delle dita con una paletta esfoliante o una pietra pomice, oppure se preferisci allenare i muscoli delle braccia in palestra, puoi lasciar fare tutto il lavoro duro a Silky Feet Evolution, l’alleato elettrico e ricaricabile capace di eliminare in poco tempo tutti gli ispessimenti della pelle: leggero, delicato ma potente allo stesso tempo, sicuro, igienico e riutilizzabile più volte (grazie alle testine sostituibili).
  4. Massaggia i piedi con…una pallina da tennis! Poveri piedi, maltrattati e costretti a sostenere il nostro peso tutto il giorno e tutti i giorni della nostra vita. Sapevi che puoi ritrovare beneficio massaggiandoli con una pallina da tennis? Siediti, appoggia il piede sulla pallina e muovilo avanti e indietro: subito la pianta del piede ritroverà sollievo.
  5. Infine idrata la pelle dei piedi con la Crema Rigenerante Piedi Secchi Nok San, una speciale formula che nutre la pelle in profondità e previene le screpolature. Applicala non solo dopo la pedicure ma anche tutti i giorni, mattina e sera, per una pelle liscia e profumata.
5 step per una pedicure a casa, semplice ma professionale
5 step per una pedicure a casa, semplice ma professionale

Insomma, se vuoi ottenere piedi belli per l’estate, non ti basta che provare questa pedicure a casa tua: se sei interessata ai prodotti Nok San di cui parlo nel post, puoi trovarli in farmacia e in parafarmacia. Fammi sapere cosa ne pensi di questi consigli, un abbraccio e ci vediamo al prossimo beauty post!

Buzzoole

10 Comments on “5 consigli per una pedicure professionale a casa tua”

  1. Grazie del consiglio, sembra ottimo questo Brand, devo assolutamente provare questa pedicure fai da te con risultati ottimi! baci
    Federica – Cosa Mi Metto???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *